Serve aiuto?
contatta il nostro Sommelier
  +39 392 7305116  
info@sosvino.com

Ancilla - Nourishing Body Cream

€ 65.00

acquista
disponibile subito

Emulsione corposa e ricca formulata per donare elasticità alla pelle molto secca e arida del corpo.

E' un vero e proprio trattamento di bellezza per il corpo , lascia la pelle asciutta e compatta, la sua formulazione ricca di olio di Mandorla reintegra le carenze lipidiche e da elasticità, per questo motivo è un'ottima crema seno e decolletè.
Ha una profumazione unica e delicata. Grazie agli antiossidanti del vino e dell'uva svolge un'importante azione preventiva anti-agening.

USO: applicare quotidianamente massaggiando a lungo con movimenti drenanti fino ad completo assorbimento.

PROPRIETA':
OLIO DI MANDORLE DOLCI: contiene glucosidi, sali minerali, vitamine, proteine, acidi grassi (15 %). E’ un olio insaturo molto nutriente ed elasticizzante per la pelle. Calma gli arrossamenti.

ESTRATTO DEL VINO: componente antiossidante del vino, ricca di polifenoli e Sali minerali, ha proprietà anti radicali liberi,quindi ottima azione preventiva sull’invecchiamento cutaneo.

VITIS VINIFERA FRUIT EXTRACT: è costituito da Flavonoidi ed Antocianoidi dalle proprietà angioprotettrice che si esplica attraverso una diminuzione della permeabilità del capillare e dell’aumento della sua resistenza . Potente antiossidante, ideale per pelle sensibili e con couperose.

ACQUA TERMALE: ricca di oligoelementi e Sali minerali, idrata e riequilibria la pelle nelle sue funzioni. All’interno del cosmetico è un catalizzatore dei principi attivi. 

Produttore La Ghidina Lugana
Quantità 200 ml
PAO 6 mesi

La Ghidina Lugana

Dossobuono di Villafranca - Verona

http://www.ancillalugana.it/
 Di madre in figlia, è un passaggio di testimone al femminile a segnare gli ultimi decenni di storia dell’Azienda Agricola La Ghidina, a Lugana di Sirmione.
Nel cuore della tradizione produttiva del vino lugana, l’azienda diviene “di famiglia” nella prima metà degli anni Settanta, con l’acquisto da parte di Ancilla.
Sarà lei a lasciarla alla propria figlia, Maria Teresa Rossi, che l’ha sempre gestita seguendo personalmente i vigneti e la produzione.
 
Nel 2003 “La Ghidina” e i suoi vitigni autoctoni passano in eredità alla generazione seguente. Luisella Benedetti si trova di fronte alla scelta di vendere l’azienda o cominciare a produrre lugana.
L’istinto e la passione per il vino prevalgono, comincia quindi una nuova storia e nuove evoluzioni per l’azienda.
 
Luisella decide di avvalersi della collaborazione di chi già conosce i vigneti e le uve della Lugana per dare forma al progetto “Ancilla”, in un lembo di territorio in cui una produzione e una vinificazione votata al naturale possano trovare una culla perfetta.